BRESCIA – 25enne picchiato fuori dal “Social”, si è costituito l’aggressore

0

Ha deciso di presentarsi spontaneamente nelle ultime ore in Questura a Brescia un 25enne di Carpenedolo che nella notte tra giovedì e venerdì avrebbe aggredito un coetaneo di Lumezzane fuori dalla discoteca “Social Club” di via Ziziola in città.

Il valgobbino avrebbe avuto la colpa di difendere una ragazza dalle avances continue dell’aggressore, alterato da qualche bicchiere di troppo. Così era stato pestato a sangue e sul posto erano intervenuti prima i carabinieri e poi i soccorsi con un’ambulanza. Al lumezzanese è stata data una prognosi di 60 giorni.