FRANCIACORTA – Smascherata falsa associazione sportiva, legata ad impresa che evade

0

Un’associazione sportiva che si occupa di cavalli è finita al centro di un’inchiesta della Guardia di Finanza di Brescia e del Corpo Forestale dello Stato. Quel sodalizio considerato un ente no profit, infatti, ha insospettito le forze dell’ordine. Così, quando hanno avviato i controlli hanno scoperto che in realtà l’associazione era legata a un’azienda di allevamento di cavalli in Franciacorta.

In pratica, nessun corso di equitazione e nemmeno allenamenti o programmai con gli equini. Era solo un’operazione di facciata. Tra i documenti del gruppo è stato anche notato che beni, strumenti e attrezzature in dotazione all’associazione erano dell’azienda madre e non dell’ente. Una soluzione per scaricare i costi di gestione proprio sulla presunta associazione sportiva.

Con questa operazione, secondo le fiamme gialle, non sarebbero stati dichiarati 350 mila euro di redditi dal 2012 al 2015 e nemmeno l’Iva per 75 mila. In più è stato scoperto che due addetti risultavano come collaboratori sportivi, ma in realtà erano lavoratori alle pulizie e venivano pagati in nero, senza contributi né assicurazione.