BRESCIA – Trovato un uomo di 61 anni senza vita alla Torre Cimabue di San Polo

0

Stamattina in un appartamento dell’Aler al tredicesimo piano della Torre Cimabue di San Polo a Brescia è stato trovato il corpo senza vita di un uomo di 61 anni. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa e il portiere dello stabile dopo aver sentito un forte odore acre provenire dalle scale.

E’ partita così la chiamata alla polizia locale che ha raggiunto il posto. Sul luogo sono arrivati anche i vigili del fuoco che si sono fatti strada nella casa sfondando la porta. All’interno hanno trovato il cadavere dell’uomo a terra che probabilmente era lì da un paio di giorni.

Gli agenti hanno controllato se mancasse qualcosa e sul corpo se ci fossero segni di violenze. Niente di tutto questo, quindi probabilmente l’uomo che viveva da solo, originario di Fiesse e impiegato, è morto sul colpo.