SIRMIONE – Precipita dal tetto del camper che sta pulendo, muore quattro giorni dopo

0

Venerdì scorso era caduto dal tetto del camper che stava lavando e lunedì è morto agli Spedali Civili di Brescia. E’ successo ad Arcadio Turrina, 72 anni, imprenditore di Sirmione molto conosciuto nel paese gardesano. L’uomo era impegnato con la moglie nel cortile di casa in via Cialdini a Lugana per alcune pulizie del mezzo.

E’ così salito per dare una lavata migliore, ma è scivolato battendo la testa a terra. Ha poi perso conoscenza e la moglie aveva subito allertato i soccorsi. Sul posto era giunta un’ambulanza che lo ha portato prima all’ospedale di Desenzano e poi al Civile cittadino a causa dell’aggravarsi delle condizioni.

L’uomo ha resistito alle cure dei medici solo per pochi giorni, prima del decesso di lunedì. Turrina lascia la moglie e due figli e il cordoglio della comunità. I funerali si terranno oggi alle 16,30 nella chiesa di Lugana.