BRESCIA – Spari da un’auto in corsa in via Valcamonica. Ferito 43enne

0

La scorsa notte intorno alle 2 si è verificata una sparatoria in via Vallecamonica a Brescia. Sulla dinamica sta indagando la Questura di Brescia, ma sembra che un’auto in corsa con a bordo due persone abbia affiancato quella condotta da un albanese di 43 anni e scaricato alcuni colpi di pistola. Poi i due occupanti del mezzo da dove sono partiti i proiettili sono scesi e dopo aver raggiunto l’auto ferma, hanno di nuovo sparato.

Un agguato in piena regola. Una ragazza stava andando a prendere le sigarette sul posto ha visto tutta la scena ed è stata la prima a soccorrere l’uomo che ha riportato ferite al torace. Sono stati allertati i soccorsi con l’arrivo sul posto di due ambulanze che hanno trasportato il 43enne in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia. E’ stato poi sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza e non è più in pericolo di vita.

L’uomo, regolare in Italia, è dipendente della pizzeria “Da Frank” che non si trova lontano dal posto in cui si è consumata la sparatoria. Quando di sarà ripreso verrà interrogato dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Brescia per sapere l’esatta dinamica e i motivi di quegli spari.