BRESCIA – Cadavere di un uomo trovato in casa alla Badia. Si indaga sulla morte

0

Nel pomeriggio in via Undicesima, al Villaggio Badia, quartiere di Brescia, è stato scoperto il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. Il rinvenimento è stato fatto in un armadio di una casa disabitata e in vendita da tempo di cui, secondo il Corriere.it, risulta proprietario Giovanni Monaco che l’ha data in eredità ai figli.

Sono stati i vicini di casa a lanciare l’allarme dopo aver accusato un forte odore provenire da quella casa. Quando sul posto sono arrivati gli agenti della Questura e la polizia scientifica hanno fatto la macabra scoperta. Sono partiti i rilievi per capire quale sia la causa della morte, anche se secondo le prime indiscrezioni di stampa non ci sarebbe alcun segno che farebbe pensare a qualcosa di violento.

Ancora non si conoscono le generalità dell’uomo, mentre le indagini non escludono alcuna pista. Sempre secondo quanto riporta il Corriere.it, uno dei figli del proprietario sarebbe irreperibile da alcune settimane, mentre la posizione in cui è stato trovato il cadavere lascerebbe dei sospetti.