BRESCIA – Quattro nel mirino della polizia per una pistola e un’auto rubata

0

Ieri in via Villa Glori a Brescia si è verificato uno scontro in strada tra stranieri, mentre una donna si è allontanata. Sul posto è stata allertata la polizia giunta con una Volante dalla Questura. Quando sono arrivati hanno visto due tunisini e uno di loro ha raccontato che la propria compagna, una ragazza italiana, era appena stata derubata da un nigeriano, poi scappato.

Ma gli agenti hanno voluto indagare sull’episodio non credendo a quanto gli era stato detto. Così hanno fatto dei controlli in zona e trovato il nordafricano insieme alla ragazza su un’auto rubata. Entrambi sono stati portati in Questura per essere interrogati. Hanno rivelato di aver chiamato uno dei due nigeriani per comprare una pistola clandestina, appuntamento che c’è stato.

Ma per diversi motivi al vaglio della polizia, la donna ha preso l’arma ed è scappata mentre il nigeriano è stato trattenuto dai due tunisini. Le forze dell’ordine stanno indagando sulla provenienza della pistola e perché sarebbe servita.