BRESCIA – Auto bruciate via Chiusure, arrestato piromane. Violata sorveglianza speciale

0

E’ finito in manette mercoledì sera l’uomo di 57 anni, definito il piromane di via Chiusure perché avrebbe bruciato decine di auto lungo la via bresciana. Era stato fermato una volta e denunciato e pochi giorni fa sottoposto al regime di sorveglianza speciale da parte della Questura di Brescia. A segnalare la presenza dell’uomo sono stati alcuni residenti che lo hanno trovato in via Albertano mentre dava fuoco a un cassonetto.

I carabinieri sono giunti sul posto e quando lo hanno perquisito gli hanno trovato addosso della carta di giornale, accendino, un coltello e un passamontagna. In virtù della sorveglianza speciale, l’uomo non poteva uscire di casa la sera e di notte. Così è stato arrestato ed è accusato di detenzione illegale di armi e danneggiamento aggravato.