VILLA CARCINA – Buche sp 345, scontro tra Comune e Provincia. “Polemiche inutili”. “Non è vero”

0

E’ divampata la polemica tra il Comune di Villa Carcina e la Provincia dopo che il primo ha lanciato un’iniziativa di protesta prevista in queste ore, intorno alle 18,30, sulla sp 345 della Valtrompia, per sottolineare la cattiva condizione. Le buche e i crateri hanno ridotto a gruviera la via principale percorsa ogni giorno da 40 mila veicoli costretti a fare gli slalom per non rischiare problemi meccanici e alla salute.

Ma nelle ultime ore è arrivata la critica da un altro triumplino, il consigliere provinciale delegato ai Lavori pubblici Antonio Bazzani che parla di “polemiche inutili e strumentali da parte dei Comuni”. Bazzani sottolinea il fatto che l’intervento sulla provinciale sia già previsto e, secondo i piani, dovrebbe iniziare la prossima settimana. L’attacco è rivolto anche al sindaco di Villa Carcina organizzatore della manifestazione Gianmaria Giraudini, perché secondo il consigliere sapeva già di quando si sarebbero avviati i lavori.

Il rappresentante di palazzo Broletto ha specificato che gli interventi erano programmati tempo fa, ma per motivi burocratici sono stati spostati solo ad oggi. In tutto la Provincia spenderà 1 milione di euro per i lavori più importanti e urgenti, compresa la sp 345 e altre 3 milioni per fare manutenzione su 2 mila chilometri di strade gestite da piazza Paolo VI.

Ma il primo cittadino Giraudini non ci sta a sentir parlare di polemiche strumentali. Dice di aver sollecitato per aprire i lavori sulla strada, ma non sarebbe arrivata alcuna comunicazione. Oggi il traffico non sarà bloccato dalla protesta, ma chi aderisce segnalerà ai lati della strada le buche più pericolose.