VILLANUOVA – Villanuova, colpisce la compagna con bastone e coltello. Arrestato 33enne

0

Un 33enne disoccupato, incensurato e tossicodipendente è stato arrestato in flagrante a Villanuova sul Clisi, in Valsabbia, per aver aggredito a colpi di bastone e coltello la fidanzata. Le manette sono scattate stamattina all’alba quando al 112 è giunta una chiamata di una persona che ha detto di sentire urla disperate di una donna durante una lite.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Salò che hanno trovato sangue dappertutto e stanze messe all’aria. Secondo la ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, i due avrebbero iniziato a litigare e lo scontro è finito nella violenza, con l’uomo che ha inferto diversi fendenti con un coltello da cucina e poi con un bastone inveendo contro la compagna. Poi si è scoperto che le liti erano all’ordine del giorno e andavano avanti da almeno un anno, per motivi inutili e anche per i problemi di droga dell’uomo.

La donna, che ha riportato ferite sulla testa, alla gambe e sulle braccia, è stata medicata e condotta all’ospedale di Gavardo e le è stata data una prognosi di 25 giorni. Il 33enne arrestato si trova ai domiciliari e non potrà avvicinarsi, né avere contatti con la vittima. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e minacce.