BRESCIA – Finta vicina di casa chiede soldi nel quartiere per emergenze, ma è una truffa

0

Una donna finge di essere vicina di casa di diversi residenti a Brescia e chiede pochi soldi, circa 10 o 20 euro, per risolvere alcune emergenze, con la promessa che poi li avrebbe restituiti. Ma è una truffa. Il caso era già stato segnalato alla polizia locale lo scorso Natale, ma la situazione sembra essersi riproposta.

L’imbroglio è riportato dal GiornalediBrescia.it che dà notizia di un cittadino che ieri sera in via Volta sarebbe stato attirato sotto casa da una donna che chiedeva dei soldi per acquistare delle medicine al figlio. Un caso sospetto, visto che tra le tante motivazioni segnalate nei mesi scorsi c’era anche questa.

La donna si sarebbe presentata affranta con i capelli castani e un giubbino di jeans. Le forze dell’ordine hanno già ricevuto notizie simili nella zona.