VALTELLINA – Furto di soldi alle suore, 35enne bresciana condannata a due anni

0

Aveva rubato una borsa ad alcune suore all’istituto “Pie figlie della Sacra di Mese, in Valtellina, ed è stata condannata a due anni e sei mesi di carcere, insieme al pagamento di 1.000 euro e delle spese processuali. E’ la pena inflitta a una 35enne bresciana, ma residente in provincia di Pavia, che dopo aver conosciuto alcune religiose, era entrata nella struttura rimasta aperta.

Ne ha approfittato e rubato una borsa in uno degli armadi dove c’erano 2 mila euro in contanti e diversi assegni. Poi è scappata con il bottino. Quando le suore si sono accorte del furto, hanno allertato i carabinieri e tutti gli indizi hanno portato alla donna. La procura aveva anche contestato l’aggravante del fatto che le religiose non potessero intervenire per bloccare il furto. Ma non è stata accolta dal giudice.