BRESCIA – Serata con Vittorio Sgarbi che elogia il Museo Diocesano

0

Ieri alle ore 18, presso il Museo Diocesano, lo storico e critico dell’arte Vittorio Sgarbi ha presentato il suo ultimo libro “Gli anni delle meraviglie”.

Il salone che ha ospitato la conferenza era gremito di persone. Dopo aver parlato della sua mostra all’Expo, dove sono esposte importanti opere provenienti da tutte le regioni d’Italia, e aver sollevato dei dubbi sull’albero della vita di Brescia, Sgarbi ha iniziato la presentazione del suo libro “Gli anni delle meraviglie. Da Piero della Francesca a Pontormo”. Spiegando e illustrando artisti, poco conosciuti, ma di straordinaria bravura, ha appassionato i presenti con una piacevole lezione. In seguito, il famoso storico dell’arte ha visitato le collezioni del Museo Diocesano, rimanendo piacevolmente colpito da numerosi dipinti esposti, di Foppa, Romanino e Moretto, porgendo i propri complimenti al direttore del Museo, Giuseppe Fusari, per l’ottimo lavoro e allestimento.

La conferenza è il primo incontro collaterale alla mostra, allestita al Museo Diocesano, “Il Sapore della Tela” della pittrice di Villa Carcina Cinzia Bevilacqua, grazie alla quale è stata possibile la presenza di Vittorio Sgarbi, grande estimatore dei suoi dipinti e che conosce ormai da anni. Il prossimo appuntamento sarà il 25 giugno alla ore 20.30 con Diego Toscani, che parlerà de “Il marketing del cibo”, a cui seguirà una degustazione dei prodotti del Consorzio Formaggi TreValli.