CASTEGNATO – Aggredisce con un coltello il patrigno e gli getta candeggina, arrestata 22enne

0

Una lite in famiglia degenerata in violenza quella avvenuta la notte scorsa a Castegnato, nell’hinterland bresciano. Protagonista in negativo è stata una ragazza, C. B. di 22 anni e di origine cilena, tossicodipendente, che ha aggredito il compagno della madre gettandogli in faccia della candeggina e poi ferendolo al collo con un coltello.

L’episodio è successo intorno alle 2 quando la giovane era impegnata in uno scontro con la madre che la spingeva ad affidarsi a una comunità di recupero per disintossicarsi dalla droga. Ma la ragazza non ne ha voluto sapere e ha inveito contro il patrigno, S. R. bresciano di 61 anni.

L’uomo è stato poi trasportato agli Spedali Civili di Brescia dove le sue condizioni non sono gravi. La giovane è stata, invece, arrestata dai carabinieri.