MARONE – Un uomo senza vita nel lago d’Iseo, è stato un gesto estremo

0

E’ stato un suicidio, un gesto estremo, quello compiuto da un uomo di circa 50 anni nel pomeriggio di giovedì a Marone, sul lago d’Iseo. Un escursionista che stava passeggiando sulla Vello-Toline soprastante ha notato il corpo senza vita di una persona.

La vittima aveva accostato in auto sulla provinciale dopo la galleria Trentapassi e da qui si sarebbe buttato nel lago. Il testimone ha allertato i soccorsi e sul posto sono giunti i carabinieri di Chiari, i vigili del fuoco, la Protezione civile, un’ambulanza e l’elicottero del 118 insieme alla squadra nautica e un gommone.

Ma quando l’uomo è stato recuperato era morto per annegamento. Si è rivelato inutile ogni tentativo di soccorso e la salma è stata ricomposta al cimitero di Marone. Le forze dell’ordine indagano sull’episodio, ma sembra si sia trattato proprio di un atto estremo.