BRESCIA – Prostituzione, polizia identifica 21 ragazze. Quattro senza permesso di soggiorno

0

Ieri sera la polizia locale di Brescia e quella Giudiziaria hanno fermato e identificato ventuno ragazze nel corso di un servizio antiprostituzione nelle vie Milano e Vallecamonica. Dalle 23 alle 3 le ragazze, prima controllate, sono poi state condotte agli uffici del Comando di via Donegani per l’identificazione. Sono risultate nove rumene, quattro albanesi, cinque colombiane, due brasiliane e una nigeriana.

La polizia ha verificato che quattro non erano in regola con i permessi di soggiorno e sono state trattenute a disposizione dell’ufficio Immigrazione della Questura. Per le altre sarà inviata alla questura di Brescia la richiesta di fogli di via.

“Questo tipo di controllo – commenta Valter Muchetti, assessore alle Sicurezza del Comune di Brescia – si innesta nel più ampio servizio preventivo che gli uomini di via Donegani eseguono ormai da molti mesi, tutte le notti, sulle strade dove si concentra il fenomeno della prostituzione. Grazie a queste azioni, che coinvolgono almeno due o tre pattuglie, dall’inizio dell’anno sono state identificate oltre 200 ragazze, per un totale di 130 operazioni di polizia”.