DARFO – Truffe al telefono contro artigiani e falsi arrotini nelle case. Indagano i carabinieri

0

Darfo Boario Terme e altri paesi della Valcamonica sono finiti al centro di alcuni episodi di truffa contro aziende e anziani fingendosi arrotini. In un caso ci sono individui che contattano artigiani, commercianti e imprenditori per far firmare contratti pubblicitari in virtù di una presunta raccolta dati per conto del Comune da usare per una cartina della città.

Ma il municipio ha diffidato dal credere a queste iniziative. Nella seconda vicenda, invece, diversi cittadini hanno segnalato alcuni falsi arrotini suonare alle porte delle abitazioni chiedendo strumenti da affilare. Un’anziana ha dato coltelli e forbici sotto la promessa che li avrebbe ricevuti sistemati poche ore dopo.

E così è stato, ma alla signora hanno chiesto 100 euro. Dopo il rifiuto di darli è stata minacciata, ma alla fine li ha dati. Sull’episodio indagano i carabinieri.