DESENZANO – Le notti bianche anticipano l’estate

0

Quattordici notti bianche a Desenzano, tra musica, animazione, negozi e locali aperti tutti i mercoledì estivi fino al 2 settembre, con l’aggiunta della serata di fine estate, una speciale notte bianca con spettacolo pirotecnico “Luci sul Lago”, sabato 5 settembre.

Gli appuntamenti nel centro cittadino sono promossi dall’amministrazione comunale di Desenzano insieme all’associazione Desenzano Sviluppo Turistico. Proprio questa settimana è stato deliberato il contributo comunale di 36mila euro al ricco cartellone estivo, cifra che sarà integrata da sponsorizzazioni raccolte grazie all’impegno di Desenzano Sviluppo Turistico, sodalizio di cui fanno parte circa 150 attività iscritte tra capoluogo e frazioni.

Le notti bianche rientrano a pieno titolo nel cartellone di eventi 2015, presentati questa primavera e pubblicati nel libretto di eventi della Città di Desenzano del Garda. Gli aggiornamenti mensili sono come sempre consultabili sul sito istituzionale www.comune.desenzano.brescia.it.

Durante le notti bianche le migliori band si esibiranno in centro storico (in piazza Malvezzi e piazza Matteotti, il Duomo, via Castello e via S.Maria) dalle 20.30 a mezzanotte, mentre sulle pareti degli edifici torneranno anche le suggestive videoproiezioni in versione estiva, dopo il successo delle feste natalizie. Alle notti bianche di Desenzano centro si aggiungono anche quelle rivoltellesi, “Rivolt On The Road”, tutti i giovedì dal 9 giugno a fine agosto, dalle 18 alle 23 circa, nelle vie centrali di Rivoltella con esposizioni di artigianato, hobbistica, arte e musica live.

«Come amministrazione – afferma l’assessore allo Sviluppo economico e al Turismo Valentino Righetti – non possiamo che ringraziare l’associazione Desenzano Sviluppo Turistico per l’impegno nella promozione della nostra città, sia durante l’inverno sia nella stagione estiva. La rodata sinergia tra il Comune e l’associazione ha già dato buoni frutti e continua con sempre più convinzione, perché la strada della collaborazione pubblico-privata è quella più efficace se vogliamo rilanciare l’immagine turistica della città e fare del nostro territorio un luogo accogliente e propositivo, dove cittadini e ospiti possano trovare ogni anno servizi ed eventi di qualità».