BRESCIA – Fisco, modello Unico per gli studi di settore, in arrivo la proroga

0

Sempre più vicina la proroga al 6 luglio per i versamenti di UNICO per coloro che sono soggetti agli studi di settore.

Il Dpcm in approvazione riguarderà anche i forfettari ed i contribuenti che hanno optato per il regime dei minimi al 5% (imposta sostitutiva).

La proroga, che oramai avviene putualmente ogni anno,  è dovuta ai consueti ritardi di rilascio del software Gerico, l’ applicazione degli studi di settore, mediante il quale è possibile

conoscere i ricavi o i compensi presunti in base agli studi stessi, che sta per Gestione dei Ricavi o Compensi.

L’ultima versione del software GERICO è stata infatti rilasciata solamente il 27 maggio lasciando troppo poco tempo ad associazioni e professionisti per calcolare gli importi dovuti che si sarebbero dovuti versare entro martedì 16 giugno 2015.

Fonte CGIA