ISEO – Niente sigaretta, studente aggredito da un passante alla fermata dell’autobus

0

Un pugno in faccia per una sigaretta rifiutata. E’ quanto successo pochi minuti dopo le 9 in via Paolo VI a Iseo a un 15enne che stava raggiungendo la fermata dell’autobus, diretto alla scuola superiore Antonietti del paese nella quale sarebbe entrato con i compagni un’ora dopo.

Un uomo, secondo lo studente uno straniero, si sarebbe avvicinato al ragazzo per chiedergli una sigaretta. Ma quando il giovane ha risposto in modo negativo, è stato colpito con un pugno al volto. Nonostante questo, è andato in classe e a un certo punto del sangue gli usciva dal naso.

Così l’insegnante dell’ora di lezione con il dirigente hanno chiamato i carabinieri. Il giovane, poi portato in ambulanza all’ospedale di Iseo per farsi medicare, ha raccontato la vicenda. I carabinieri di Chiari indagano sull’aggressore.