GHEDI – Spari al pedone, guardia giurata confessa. “L’ho fatto per vendetta”

0

Ci sono degli sviluppi nella vicenda in cui venerdì scorso a Ghedi, vicino alla stazione, è stato coinvolto un passante egiziano preso a colpi di scacciacane da un automobilista che si era accostato al marciapiede per poi fuggire. Dopo quell’episodio i carabinieri si sono mossi per indagare raccogliendo le testimonianze di altri cittadini presenti sul posto e le immagini riprese dalle telecamere di video sorveglianza puntate sulla zona.

Sul fatto una guardia giurata ha confessato quel gesto giustificandolo col fatto che lo stesso passante, attraversando la strada, lo avrebbe costretto a una frenata brusca. Così sarebbe tornato a casa per prendere l’arma e quando ha rivisto l’uomo ha sparato dei colpi a terra per fargli paura. Un’azione che può costare cara però alla guardia, denunciata per minaccia aggravata. Potrebbe anche vedersi revocare la detenzione e il porto d’armi.