BRESCIA – Memoria, sparita la lapide dedicata a Ramelli. Un mese fa il raid in castello

0

E’ sparita dalla contrada Sant’Urbano del centro storico di Brescia, nel percorso della memoria per le vittime del terrorismo, la piccola lapide tonda intestata a Sergio Ramelli, il militante del Fronte della Gioventù ucciso a 18 anni quarant’anni fa dopo l’aggressione da parte di alcuni membri di Avanguardia Operaia di estrema sinistra. Ne dà notizia il GiornalediBrescia.it.

E’ l’ennesimo episodio contro la figura di Ramelli dopo le scritte ingiuriose dei giorni scorsi in seguito alla richiesta da parte di Fratelli d’Italia di intitolargli una via e alla lapide imbrattata al castello. Il caso è stato denunciato e a breve verrà sostituita la piccola lapide sulla strada. Immagine di archivio