BRESCIA – Lite e minacce tra fratelli in via Zamboni, sequestrati due fucili

0

Due fratelli si sono resi protagonisti di una lite verbale a suon di minacce lunedì sera intorno alle 19,30 in via Zamboni a Brescia. Un litigio che ha portato alcuni passanti a segnalare il caso alla polizia giunta sul posto con una Volante.

Gli animi sono stati calmati, ma poi gli agenti hanno trovato in casa di uno di loro, bresciano 55enne, due fucili Beretta e Falco con varie munizioni, tutto in regola. Ma sono stati sequestrati per motivi di sicurezza.