SAREZZO – Affitto, domande di contributo regionale per chi fatica a pagare

0

La Regione Lombardia ha approvato i criteri di assegnazione dei contributi alle famiglie in difficoltà nel pagamento dell’affitto. Fino al 10 luglio sarà possibile presentare domanda per ottenere il contributo.

Possono farlo quelli che sono regolarmente residenti a Sarezzo, cittadini italiani o di uno stato membro dell’Unione Europea o cittadini non comunitari, in possesso di adeguato titolo di soggiorno e residenti da almeno dieci anni in Italia ovvero da almeno cinque anni nella Regione Lombardia, ed esercitanti una regolare attività, anche in modo non continuativo, di lavoro subordinato o lavoro autonomo.

Al tempo stesso è necessario essere titolari di contratti di affitto efficaci e registrati nel corso del 2015 che abitano in unità immobiliari in locazione ai sensi della Legge 431/1998, in possesso di ISEE-fsa non superiore a 7 mila euro. Il contributo riconosciuto ai beneficiari sarà erogato direttamente al conduttore (cioè a colui che è in affitto) previa presentazione da parte del locatore di assenza di morosità, ovvero di documentazione valida a dimostrare il regolare pagamento del canone.

In caso di morosità, invece, il beneficio potrà essere erogato al proprietario a titolo di compensazione del debito. Le domande potranno essere presentate fino al 10 luglio all’Ufficio Isee in via Zanardelli 5 chiamando lo 030.8936264.