OSSIMO – Doppio incidente, morto ciclista investito. Automobilista arrestato: era ubriaco e drogato

0

E’ stato dichiarato clinicamente morto nel pomeriggio agli Spedali Civili di Brescia dove era stato ricoverato, Michele Murachelli, il ciclista di 51 anni investito sabato a mezzogiorno sulla sp 5 a Ossimo, in Valcamonica. La famiglia, dopo le speranze negative che i medici avevano fornito, aveva autorizzato alla donazione degli organi.

L’automobilista Oscar Raffetti di 44 anni che ha provocato l’incidente senza soccorrere l’uomo, per poi scontrarsi con un’altra auto sulla via del ritorno quando ha avuto un attimo di ripensamento, era positivo al test dell’alcol e della droga disposti dalla polizia stradale di Darfo che indagano sulla vicenda.

Gli è stato riscontrato un livello di 2,65 grammi per litro (più di cinque volte oltre il limite) e alterato da cocaina. L’uomo, dopo gli esami scientifici, è stato arrestato e condotto in carcere per omissione di soccorso, fuga dopo incidente e forse anche di omicidio colposo.