OSPITALETTO – Centrale biomasse, Tar respinge richiesta dell’impresa. I lavori restano fermi

0

Il Tar di Brescia tiene sospesi i lavori per la costruzione della nuova centrale a biomasse della Fraternità Impresa Sociale Onlus e prevista in via Trepola a Ospitaletto, nell’hinterland bresciano. Nell’udienza di giovedì scorso l’impresa a capo dell’opera ha presentato un’istanza per fermare il blocco dei lavori deciso tramite un’ordinanza comunale il 12 maggio scorso e quindi poter procedere.

Richiesta che è stata però respinta dal tribunale amministrativo perché “il pregiudizio economico della domanda non è grave e irreparabile” e la discussione è stata aggiornata al 17 giugno. Sul progetto ha detto “no” il Comune che si è appellato proprio al Tar e la Soprintendenza circa un mese fa ha aperto una procedura di vincolo alla Cascina Cattafame dove dovrebbe essere costruito l’impianto e tutto viene rimandato almeno fino ad agosto.

Nei contrari ci sono anche i comitati di ambientalisti e residenti che hanno espresso la propria posizione negativa nel corteo dello scorso fine settimana. Ma ci sono anche le cooperative che gestiscono la cascina Cattafame e non vogliono l’impianto: peccato che anche loro facciano parte dell’impresa che invece lo vuole.