BRESCIA – Tre appuntamenti con Guida Artistica nel weekend

0

Sabato 23 ore 15.30 VANTINIANO: IL  CIMITERO MONUMENTALE PIU’ ANTICO D’ITALIA

Eretto dopo l’editto napoleonico di Saint Cloud (1804), il Cimitero Vantiniano è sicuramente l’edificio più imponente della Brescia dell’ottocento e non tutti sanno che è il più antico cimitero monumentale d’Italia. Affidato a Rodolfo Vantini, allora ventenne, il Camposanto si distingue ancora oggi per la purezza delle linee neoclassiche e per l’unitarietà dell’insieme, secondo un progetto che l’architetto seguirà fino agli ultimi giorni della sua vita. GUIDA ARTISTICA vi farà ripercorrere i passi di questo grande cantiere, andando a ritroso nella storia degli illustri personaggi di Brescia che qui riposano, protetti dai cipressi e dalla mole del Faro, l’altissimo e silenzioso guardiano della città (Rodolfo Vantini portò all’EXPO di Parigi i suoi disegni del Faro e piacquero tanto che… Il resto ve lo racconteremo all’appuntamento di Guida Artistica!)

Appuntamento alle ore 15.15 all’ingresso del Cimitero Vantiniano

Contributo di partecipazione euro 7  (gratis under 18)

Prenotazione obbligatoria telefonando al 347 3735785 oppure 3473028031 o scrivendo info@guidaartistica.com

Domenica 24 ore 16.45  MOSTRA “IL  CIBO NELL’ARTE “

Guida Artistica organizza una gustosa visita guidata all’importante mostra legata ad EXPO 2015: più di cento opere provenienti in gran parte da collezioni private europee che mostrano come il cibo sia stato rappresentato dagli artisti dal ‘600 ai giorni nostri. Una ghiotta occasione per mangiare con gli occhi il ricco menu artistico proposto.

Contributo di partecipazione: 15 euro adulti /10 euro under 18 (comprensivo di biglietto d’ingresso e visita guidata).

Incontro 15 minuti prima dell’inizio alla biglietteria della mostra.

Prenotazione obbligatoria telefonando al 347 3735785 oppure 3473028031 o scrivendo info@guidaartistica.com

 Domenica 24 ore 15.30  SCORPACCIATA RINASCIMENTALE: MORETTO E ROMANINO

I protagonisti indiscussi della pittura rinascimentale nella nostra città sono Moretto e Romanino, prolifici artisti che si sono sfidati in punta di pennello dipingendo veri e propri capolavori.

Diversi per indole, esperienze e stile, oggi vedono esposti in un sol luogo molte delle loro opere. GUIDA ARTISTICA vi porta a conoscerli da vicino al Museo Diocesano di Brescia, dov’è attualmente ospitata anche parte della Collezione Tosio Martinengo e dove potremo vederli a confronto con alcuni dei loro migliori capolavori (tra cui le due celebri “Cene” del Romanino provenienti dall’abbazia olivetana di Rodengo Saiano e la Pala Rovelli del Moretto).

Contributo di partecipazione euro 5 (oltre al biglietto d’ingresso di euro 3)

Prenotazione obbligatoria telefonando al 347 3735785 oppure 3473028031 o scrivendo info@guidaartistica.com