BRESCIA – Arrestato 34enne moldavo prima di un furto, era stato espulso un mese fa

0

Un cittadino moldavo di 34 anni è stato arrestato venerdì nel centro di Brescia prima di mettere a segno un furto. Quando gli agenti della Polizia lo hanno beccato gli hanno chiesto cosa facesse intuendo le sue volontà visto che aveva tra le mani alcuni attrezzi per scasso.

Ma dopo averlo identificato hanno scoperto che il 34enne era stato espulso un mese fa, condotto dalle forze dell’ordine all’aeroporto di Malpensa verso la Moldavia. Ma poi è rientrato in Italia in modo illegale. “Abbiamo avviato una serie di controlli con tutte le forze dell’ordine per garantire sicurezza – ha detto il vice questore di Brescia Emanuele Ricifari.- Nella notte è stato commesso un furto all’interno di un bar del centro città, ancora senza responsabili.

Il caso più grave della settimana si è verificato martedì notte quando in città dopo un furto in una tabaccheria, tre rapinatori non si sono fermati ad un posto di blocco dei carabinieri che hanno sparato ferendo i malviventi, poi arrestati all’ospedale di Treviglio dove erano arrivati per farsi medicare“.