SERLE – Lite tra fratelli, spunta anche un coltello. Rissa sedata dai carabinieri

0

Lite familiare giovedì sera prima delle 23 tra due fratelli a Villa di Serle, in Valsabbia, dove i parenti sono arrivati alle mani e anche ai coltelli. I due fratelli da tempo sono alle prese con vari litigi, anche per futili motivi, ma quella andata in scena ieri sera poteva finire in tragedia.

I due abitano in appartamenti diversi e quando uno di loro è uscito dalla porta e si è trovato di fronte il parente sono iniziate di nuovo le violenze. A un certo punto, però, uno dei due ha estratto un coltello ferendo all’addome l’altro di 28 anni. Così sono stati chiamati i carabinieri e i soccorsi.

Sul posto sono arrivate due pattuglie che hanno sedato la violenza e fermato i toni accesi nonostante lo scontro continuasse, mentre il ferito è stato medicato dai sanitari giunti con l’automedica e due ambulanze di Nuvolento e Mazzano.