FRANCIACORTA – Bancarotta e truffa, patteggiano titolare di Agricola Boschi e amministratore

0

Franco Timoteo Metelli, il 66enne titolare dell’Agricola Boschi di vini di Erbusco, poi fallita nel 2011, ha patteggiato due anni e 6 mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta e truffa all’assicurazione. Stesso esito, ma a 1 anno e otto mesi, anche per l’amministratore Diego Giordano Lucchini, condanna con rito abbreviato a 1 anno e sei mesi, invece, per Guido Angelo Piva che ha liquidato una delle aziende che fanno parte del gruppo.

Le sentenze sono state emesse stamattina al tribunale di Brescia dal giudice per le udienze preliminari Cesare Bonamartini Metelli. I patteggiamenti richiesti sono stati accolti dal pubblico ministero Alberto Rossi. Secondo l’accusa il titolarei Metelli non avrebbe pagato 800 mila euro di tasse nascondendo al fisco migliaia di bottiglie di vino vendute.

In più, avrebbe aumentato i danni per un incendio divampato nella notte di Capodanno del 2010. La Guardia di Finanza e la Procura di Brescia nelle indagini hanno scoperto come da alcuni anni il meccanismo fosse lo stesso non dichiarando un utile di 3 milioni di euro.