BRESCIA – Tribunali civili, Brescia sotto la media. 660 giorni per finire un processo

0

660 giorni, quasi due anni, per completare un solo processo civile al tribunale di Brescia. E’ il rendimento, scarso, registrato dal Ministero della Giustizia nel report pubblicato ieri (documento) ed elaborato per i lavori sull'”Osservatorio per il monitoraggio degli effetti sull’economia delle riforme della giustizia” presieduto dall’ex ministro Paola Severino su come lavorano i 139 tribunali civili italiani. Nella classifica tra i meno performanti sulla durata è al quinto posto con quasi il 23% dei processi che superano i tre anni su una media del nord Italia al 19%.

Per quanto riguarda il sud la situazione è peggiore con il 40% dei procedimenti civili che supera i tre anni di durata. Tornando a Brescia, però, è tra i peggiori d’Italia dove un processo su tre è un contenzioso. Lo stesso report “smonta” anche alcuni luoghi comuni sulla giustizia.

Per esempio la mancanza di personale, secondo il Ministero, non giustifica lo scarso rendimento, ma vuol dire che serve più organizzazione, così come non sarebbe vero che i tribunali più piccoli, avendo meno carichi, sono i migliori. Infine, c’è una “questione meridionale”, ma molti tribunali del sud hanno prestazioni eccellenti.