TIGNALE – Vela, Trofeo Comune Tignale apsettando l’Europeo Feva

0

Il Circolo Vela Gargnano ha portato i giovani di tutto il nord Italia dei doppi promozionali di Federvela a gareggiare al largo della limonaia del Prato, il Giardino dei Limoni tanto caro allo scrittore britannico DH Lawrence durante il suo soggiorno gardesano.

Il Trofeo Comune di Tignale fa parte della fattiva collaborazione tra il Club di Gargnano e la località dell’alto lago, villaggio montano e collinare, ma con appendice anche lungo le rive lacustri con il suo porticciolo al Prà con le strutture ricettive del bar “Al Porto” (dove fanno base velisti, kiter e surfisti).  La collaborazione prevede tra l’altro il coinvolgimento dei ragazzi di Tignale nel progetto di Velascuola. La regata dei Doppi assumeva infine un significato particolare per la classe del doppio Rs Feva, che tra meno di 15 giorni disputerà tra Gargnano e Tignale il suo Campionato d’Europa 2015, uno dei grandi eventi sportivi che si svolgono in Regione Lombardia per Expo 2015.  Il lago ha offerto una giornata di sole e vento medio leggero. Sono state due le prove portate a termine grazie al buon lavoro da parte del Comitato di Regata composto da Davide Sterza, Dario Fiore Zanini, Piera Bettoni, Giuliana Collini.

Nella classe Rs Feva l’affermazione va nuovamente ad un equipaggio del Circolo Vela Toscolano-Maderno che vince con Nicolò Codeghini ed Edoardo Gamba. I due madernesi battono i campioni nazionali Under 16 in carica, Giacomo Rodolfo Giambarda e Daniele Minoni del Club velico di Gargnano. Terzi nuovamente i “madernesi” con Mattia Zinetti e Davide Carobonelli. Seguono Boletti-Magri della Canottieri Garda di Salò ed i veneziani Vio-Scarpa del Diporto Velico Veneziano. Nel doppio 4.20 il podio è tutto rosa. Vincono  Demi Rio e Maria Coluzzi della Fraglia di Malcesine che precedono le compagne di Circolo Lisa Sartori e Sofia Chincarini, terze Alexandra Stalder e Silvia Speri del Centro Nautico di Bardolino.

L’interessa flotta del 29Er registra il dominio di Amonti-Massara, i due “Filippo” del team Kymco, già primi nelle varie regate nazionali d’inizio stagione. Secondo chiude l’inedito equipaggio composto da Marco Bucalossi e la Campionessa italiana assoluta 2015 Margherita Porro (dell’ Ans del lago d’Iseo) nel ruolo di prodiera, a conferma delle sue grandi capacità di adattamento. Terzo è il primo equipaggio tutto femminile con Elena Luda di Cortemiglia e Sophie Bini, della Canottieri Garda di Salò. Ora a Gargnano si attende l’Europeo Rs Feva.

Il Circolo vela Gargnano ha anche festeggiato la vittoria nella classe 49Er di Giacomo Cavalli (CV Gargnano) a prua del trentino Ruggero Tita (Fiamme Gialle) nella Medal race e nella classifica finale della “Eurolymp” dell’alto Garda, tra Arco e Malcesine, tappa del circuito di Coppa Europa Eurosaf di vela olimpica.