MONIGA – Ladri in muta da sub rubano al supermercato, ora sono tutti liberi

0

Uno assolto e altri due prosciolti per un vizio di forma. Si è così concluso il processo giudiziario ai danni di tre individui di origine rumena che il 19 aprile scorso a Moniga del Garda erano stati arrestati dai carabinieri di Salò beccati a fare la spesa in un supermercato con indosso la muta da sub per poter infilare formaggi e alcolici da piazzare poi al mercato nero in Romania.

Dopo essere stati colti in flagrante, i vari alimenti che avevano rubato sono stati restituiti al supermercato, mentre per i tre sono scattate le manette e la convalida del fermo. Ma nel processo uno è stato assolto perché non sono stati trovati nella sua muta i prodotti. Gli altri, appunto, prosciolti perché l’esposto è stato presentato da un dipendente e non dal direttore.