BRESCIA – Brescia, supermercati e negozi in crisi. Ma aprono il nuovo Ikea ed Esselunga

0

Crollo e chiusura dei centri commerciali, ma anche concorrenza che si fa sempre più pesante. Sabato scorso i dipendenti dei supermercati Auchan di Concesio, Mazzano e Roncadelle hanno scioperato per il piano previsto dal colosso francese della grande distribuzione organizzata di licenziare decine di lavoratori per 400 in Lombardia.

Ma è tutta la provincia di Brescia del settore che entro l’anno vedrà lasciati a casa centinaia di dipendenti. Come riportano fonti di stampa locale, alcuni hanno già chiuso, come il Brico per mobili al centro di Mazzano e Roncadelle per l’apertura del nuovo Bricoman a Rezzato e a breve il Cammi a Manerba e il Ristò alle Rondinelle di Roncadelle.

Ha chiuso anche il Bennet di Verolanuova con il trasferimento di alcuni alle Robinie e altri destinati a Gavardo. A fine luglio chiuderà il negozio di tecnologia Mediaworld di via Mantova ed è prevista la chiusura del Mercatone Uno a Castegnato che domenica ha fatto sconti fino al 70% per liberarsi delle scorte.

Dall’altra parte, però, c’è chi apre. Su tutti il nuovo centro commerciale di Ikea a Roncadelle davanti al negozio di mobili posseduto dallo stesso marchio svedese e la nuova Esselunga nella vecchia ditta Idra di via Triumplina.