VALLIO TERME – Meno risorse dallo Stato, giunta e sindaco occuperanno la sala consiliare

0

Nella notte tra sabato e domenica la sala consiliare del municipio di Vallio Terme, in Valsabbia, sarà occupata dal sindaco Floriano Massardi e dal resto della giunta. E’ la risposta insolita, di cui ne dà notizia il GiornalediBrescia.it, dell’amministrazione ai tagli imposti dallo Stato centrale e che vede coinvolti migliaia di comuni in tutta Italia.

Il primo cittadino parla di trasferimenti ridotti da 373 mila del 2012 a 106 mila di adesso che “rischiano di minare la stabilità del Comune”. Per questo motivo, invece, metteranno in scena la protesta restando nella sala del consiglio fino a domenica mattina.