PASSIRANO – Esche avvelenate vicino a Camignone, segnalati casi di gatti intossicati

0

Continuano i casi di bocconi avvelenati sul Sebino e la Franciacorta messi da individui senza scrupoli che vogliono fare del male agli animali. Secondo quanto riporta Bresciaoggi, adesso nel mirino è finito Passirano con alcuni animali, soprattutto gatti, rimasti intossicati tra il paese e la frazione di Camignone.

Come spesso succede in questi casi, pezzi di carne gustosa e che attira cani e gatti vengono infarciti di sostanze velenose e messe sulle strade più frequentate. Il sindaco Francesco Pasini, interpellato dal quotidiano, ha confermato alcuni casi di avvelenamento tra felini in via degli Eroi.

Per questo motivo il primo cittadino ha scritto una lettera pubblica che suona come un appello ai sospettati per non continuare in quella operazione omicida. Operazione che può portare fino a un anno e mezzo di carcere.