CONCESIO – “I volti del Romanino”, concerto al santuario della Madonna della Stella

0

Venerdì 8 maggio alle ore 20,45 al santuario della Madonna della Stella in via Stella 27 a Concesio farà tappa il festival “I volti del Romanino. Rabbia e fede” giunto alla quarta edizione e organizzato dall’associazione “Cieli vibranti” con la direzione artistica di Fabio Larovere. La serata prevede un concerto con la corale “Santa Giulia” di Paitone diretta da Enzo Loda.

Il programma prevede brani del Gregoriano, George Friedrich Haendel, Aichinger, Piero Gnocchi, Giovanni Pierluigi da Palestrina, Tomas Luis de Victoria, Giancarlo Facchinetti, Lodovico Grassi da Viadana, Tommaso Ziliani, Ennio Bertolotti, Francis Lopez e Traditional Spiritual. L’ingresso è libero. Il concerto avrà come suggestiva cornice il dipinto “La Madonna della Stella” del Romanino del 1539. Nell’opera rifulge la perizia coloristica di Romanino.

La materia pittorica della stoffa della Vergine si trasforma quasi in lamine seriche, le vesti diventano sempre più espanse a pieghe sovrabbondanti da un lato nei manti, mentre dall’altro aderiscono alle forme dei corpi, i quali presentano una scioltezza e una flessuosità che rimandano alla pittura emiliana. La serena bellezza della Vergine, lontana dalle idealizzazioni del Moretto, è invece la bellezza autentica e concreta di una donna lombarda.

Essa trova controcanto nella distratta dolcezza del Figlio e nella composta presenza dei due angeli che si stagliano dallo sfondo di rovine, simbolo della fine dell’era pagana. La stella, collocata sul capo della Vergine, rimanda al miracolo all’origine del santuario, collocato su un monte a cavallo dei comuni di Concesio, Cellatica e Gussago, ed edificato nel 1536.