CAZZAGO – Nordafricano gambizzato al circolo privato, forse un avvertimento per una lite

0

O. N., 28enne di origine marocchina, è stato ferito a una gamba da colpi di pistola sabato sera in un circolo privato di via Bonfadina a Cazzago San Martino, gestito dalla sua famiglia e frequentato da connazionali. Il 28enne ha raccontato ai carabinieri dopo l’episodio di aver messo in vendita su un social network delle casse per la musica.

Due stranieri, forse brasiliani, si sarebbero interessati all’acquisto e sabato sera si sono presentati nel circolo per chiudere la trattativa. Ma quando sono arrivati ci sarebbe stata una lite con il venditore, poi gambizzato dai due che sono scappati in auto. Questa è la versione del nordafricano che però i carabinieri stanno valutando e verificando.

Sul posto hanno acquisito le immagini riprese della telecamere di video sorveglianza. Il giovane è stato poi trasportato all’ospedale Mellini di Chiari dove ha subito un intervento chirurgico per ridurre una frattura al femore. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Non è escluso che alla base del ferimento ci sia un avvertimento.