BRESCIA – Treni, incendio alla stazione di Verona, disagi e ritardi sulla Milano-Venezia

0

Circolazione a singhiozzo per due ore nel tardo pomeriggio e serata di ieri sui binari della linea Milano-Venezia per un incendio, forse dovuto a un corto circuito, che si è verificato intorno alle 17,30 alle cabine elettriche della stazione di Porta Nuova a Verona e che regola il transito dei treni sulla linea.

Sono così stati evacuati gli uffici della stazione dopo il fumo che usciva per l’incendio mentre è stato impedito ai passeggeri di salire sui treni. Un imprevisto che ha fatto cancellare diversi treni, regionali e Frecce, e con ritardi di più di un’ora.

In alcuni casi sono stati usati dei percorsi alternativi che hanno richiesto almeno due ore di attesa, mentre la circolazione è tornata normale verso le 22. I primi treni da Brescia verso Verona sono ripartiti dopo le 19 con almeno due ore di ritardo, mentre altri convogli sono stati avviati a mezz’ora di tempo l’uno dall’altro.