ORZINUOVI – Orzinuovi, furgone contro un albero. Bilancio più grave: due morti e due feriti gravi

0

Aggiornamento 30-4 ore 17,15 Si è aggravato il bilancio dell’incidente di stamattina dopo le 8 sulla Sp 1 a Orzinuovi dove un furgone di una cooperativa di Chiari con a bordo quattro operai è uscito di strada finendo contro un albero. Nell’impatto ha perso la vita sul colpo Diego Casanova, 33 anni di Mairano. Ma uno dei feriti, Enrico Gualeni, 39 anni di Orzinuovi, che era stato condotto in gravi condizioni agli Spedali Civili di Brescia, nonostante un intervento chirurgico al quale è stato sottoposto è morto poco dopo. Restano gravi gli altri feriti trasportati agli ospedali di Bergamo e alla Poliambulanza di Brescia.

(30-4 ore 14,30) Drammatico incidente stradale stamattina pochi minuti dopo le 8 sulla Sp 1 a Orzinuovi, nella bassa bresciana, verso la frazione di Coniolo. Un furgone sul quale si trovavano quattro operai della cooperativa “Il Nucleo” di Chiari, che si occupa della gestione del verde pubblico e prati, per cause da accertare e al vaglio della polizia locale, è andato fuori strada sbattendo contro un albero.

L’impatto è stato talmente violento che il mezzo è andato distrutto e l’abitacolo si è accartocciato provocando un morto e tre feriti molto gravi. A perdere la vita è stato Diego Casanova, 33enne di Mairano. Sul posto per i soccorsi sono arrivate tre ambulanze di Orzinuovi, Dello e Sonico e tre elicotteri del 118 di Brescia e Bergamo che hanno trasportato i più gravi agli ospedali Civile di Brescia, Poliambulanza e Manerbio.

Secondo alcune informazioni sono l’autista di 36 anni di Urago d’Oglio, un 39enne di Orzinuovi e un 55enne di Palazzolo che insieme al collega morto si stavano recando a Coniolo per i lavori. Gli occupanti del furgone sono stati estratti dai vigili del fuoco locali. Foto tratta da TeleOrzi