MILANO – Incentivi Regionali per l’assunzione di disabili

0

La Regione Lombardia ha pubblicato il bando relativo a “Dote Impresa, Incentivi all’Assunzione di Persone con Disabilità” che, approfittando anche dell’Expo di Milano, mira a favorire l’impiego di persone disabili.

Il provvedimento è finanziato con risorse del Fondo Regionale per un valore di 2.500.000 euro e riconosce un incentivo una tantum alle imprese che assumono con contratto a tempo indeterminato, determinato o in regime di somministrazione persone con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% (oppure 33% se invalidi del lavoro) disoccupata o inoccupata iscritta negli elenchi del collocamento mirato della Regione Lombardia.

L’azione riguarda anche i giovani dai 16 ai 29 anni compiuti con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% in possesso di titolo di studio di qualunque ordine e grado, conseguito da non più di 12 mesi dalla sottoscrizione del rapporto di lavoro.

Il valore dell’incentivo varia a seconda del grado di disabilità del lavoratore e della durata del contratto:

– da 12.000 a 16.000 euro per il tempo indeterminato,

– da 2.500 a 12.000 euro per contratti a tempo determinato o contratti di somministrazione con una durata minima di 3 mesi.

In caso di part time, l’incentivo è riparametrato.

Tutte le imprese private con sede legale e/o operativa in Lombardia posso presentare domanda di accesso ai fondi sul sistema informativo regionale SiAge, all’indirizzo web www.siage.regione.lombardia.it entro e non oltre le ore 17 del 01 febbraio 2016.

L’incentivo può essere riconosciuto anche a fronte di contratti stipulati prima della pubblicazione dell’avviso in parola, purché in vigore alla data del del 31 agosto 2015.