COLOGNE – ‘Ndrangheta, Polizia sequestra un’impresa di ristorazione

0

E’ finito anche il ristorante “New Orchidea” di Cologne, in Franciacorta, tra i beni sequestrati dalla Polizia di Stato dopo un’indagine coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria con il sequestro di immobili, e non solo, per un valore di 4,5 milioni di euro euro.

Il tribunale calabrese ha emesso varie ordinanze di prevenzione verso undici presunti legati alla cosca della ‘ndrangheta dei Bellocco che hanno la base a Rosarno e vari contatti al nord Italia.

Sono finiti nel mirino beni e società nelle province di Reggio Calabria, Bergamo e Mantova dopo che la squadra mobile di Reggio Calabria nel 2012 aveva arrestato 23 persone accusate di associazione di tipo mafioso, detenzione di armi da fuoco, riciclaggio, rapine e intestazione fittizia di beni e si erano notati contatti anche in Emilia Romagna, Lombardia e Svizzera.

L’operazione di stamattina ha consentito agli agenti di sequestrare, oltre all’impresa di Cologne, anche una villa e due terreni a Rosarno, una villa e un terreno in provincia di Mantova, un appartamento e una autorimessa nella bergamasca, due imprese e patrimoni aziendali, diversi conti correnti e polizze assicurative.