BRESCIA – Indagine antidroga, sequestri di auto, gioielli e una concessionaria per 900 mila euro

0

Su ordine del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Brescia, il gruppo investigativo criminalità organizzata della Guardia di Finanza cittadina ha sequestrato in via preventiva vari beni per 900 mila euro contestati da un’indagine antidroga.

L’inchiesta era partita a gennaio quando vennero arrestati tre individui e sequestrati 1,4 chili di cocaina insieme a una pistola con proiettili.

Sono stati sequestrati la struttura di una concessionaria legata a un prestanome con 22 auto, un camper e due moto, poi un bar, un’azienda che si occupa della vendita di auto, un appartamento a Genova, quattro auto di lusso, gioielli per 10 mila euro e 98 mila euro in contanti.