PREVALLE – Prevalle, bruciata auto sindaco. Beccalossi (FdI): “Spero non sia ritorsione politica”

0

Nelle indagini avviate dai carabinieri dopo l’incendio divampato la scorsa notte intorno alle 3,30 sull’auto del sindaco di Prevalle Amilcare Ziglioli è stato scoperto un innesco accanto al mezzo. Questo fa immaginare, come era prevedibile, che le fiamme siano state appiccate da qualcuno con la volontà di farlo.

Alla base del gesto potrebbe essere solo un atto vandalico, ma non è esclusa la matrice politica. Il primo cittadino, sorpreso dall’episodio visto che né lui né l’amministrazione comunale avrebbero ricevuto minacce in passato, pochi giorni fa aveva rifiutato l’invito di partecipare alle manifestazioni per il 25 aprile.

“Spero che le forze dell’ordine e gli inquirenti facciano presto piena luce su quanto accaduto – ha detto all’Ansa l’assessore lombardo Viviana Beccalossi (FdI) – ancor di più, mi auguro non si tratti di una ritorsione di tipo politico”.