LUMEZZANE – Rugby serie A, nuovo direttore sportivo per il Patarò

0

Conquistata la salvezza con 2 giornate d’anticipo, il Patarò Lumezzane comincia a costruire la prossima stagione.

Francesco Filippini –  ex coach delle giovanili della Leonessa e del Calvisano, della prime squadre di Gussago, Rovato e Botticino –  è stato chiamato in Valgobbia in qualità di direttore sportivo. Un ruolo che, dopo le dimissioni di Luciano Cropelli, era stato affidato a Giordano Consolini, dirigente e solido punto di riferimento della società rossoblù.

“ Dal punto di vista dirigenziale quest’anno eravamo sotto organico – spiega il presidente del Lumezzane Ottorino Bugatti –  ed era indispensabile dotarsi di nuove figure professionali. Abbiamo scelto Filippini per la profonda stima che nutriamo nei suoi confronti e perché era la persona più indicata a ricoprile tale ruolo”. Proprio a Lumezzane Filippini ha avviato la carriera d’allenatore, nel 1996 guidando l’Under 14. Il tecnico franciacortino ha spesso abbinato la qualifica di direttore sportivo a quella di allenatore (a Botticino e Rovato ha ricoperto entrambi i ruoli) ed è quindi esperto in materia di acquisti e conduzione sportiva.

“ Sono entusiasta di cominciare questa nuova avventura- ha fatto sapere Filippini -, ma consapevole che c’è molto lavoro da fare, soprattutto nel settore giovanile. L’obiettivo è avere un’impostazione professionale a tutti i livelli”. A Filippini spetterà, quindi, il compito di formare l’organico che esordirà al “Saleri” il prossimo ottobre e che continuerà ad essere affidato al coach gallese Michael Gosling.