FIESSE – Due incidenti alla stessa ora in via Fontanelle, uomo salva moglie e poi bambino nei fossi

0

E’ una dinamica incredibile e frutto del destino quella di un doppio incidente successo sabato sera, con una persona ricoverata in gravi condizioni. In via Fontanelle a Fiesse, nella bassa bresciana, una 34enne a bordo di una Punto con due amiche a un certo punto ha perso il controllo dell’auto ed è uscita fuori strada nella roggia dove, per fortuna, non scorre l’acqua.

In quel momento il destino vuole che passi proprio dalla strada il marito dell’automobilista caduta nella roggia. Così si ferma a bordo della sua Punto lasciando il figlio di sette anni in auto. Poi si dirige verso la moglie e la libera dall’abitacolo con le amiche. Ma in quel momento sulla stessa via passa una Panda condotta da un albanese 40enne che per cause da accertare si scontra con l’auto dove c’è a bordo il bambino rimasto legato sul sedile anteriore.

Il mezzo dopo l’impatto finisce nell’altra roggia, quella dove scorre l’acqua e il conducente si butta per salvare il piccolo che poi si riprende. Si trova invece in gravi condizioni all’ospedale di Cremona il 40enne che ha provocato il secondo incidente. Foto di archivio