BRESCIA – Giuliano Sommerhalder protagonista del “Quinto Solo Concerto”

0

“Quinto Solo Concerto” per i Fiati di Vallecamonica all’Auditorium San Barnaba. Sabato 25 Aprile 2015, alle ore 21.00, l’Orchestra di Fiati rincontra il suo pubblico per offrire quello che è diventato un vero e proprio “appuntamento col solista”.

Grazie al patrocinio del Comune di Brescia, alla collaborazione dell’Associazione Brescia Filharmonia, di Yamaha Music Europe GmgbH Branch Italy e di Cavalli Strumenti Musicali, i Fiati di Vallecamonica ritornano sul palco del San Barnaba diretti dal loro maestro Denis Salvini. Dopo le esibizioni degli anni passati che hanno vantato la collaborazione di solisti di fama internazionale come Mate Bekavac al clarinetto (2010), Steven Mead all’euphonium (2011), Oystein Baadsvik alla tuba (2013) e Ronald Romm alla tromba (2014), la compagine camuna si esibisce con un altro ospite di grande portata, il giovane trombettista Giuliano Sommerhalder.

Appena trentenne, il maestro Sommerhalder vanta un curriculum di tutto rispetto, solo per pochi. Con i Fiati di Vallecamonica si esibirà in tre pezzi cari al repertorio per tromba: “Rondo for Trumpet” di Claude T. Smith, “Concerto n°2 in Mib” per cornetto solista e banda op. 198 di Amilcare Ponchielli e in prima esecuzione italiana la “Jota numero 2” di Rafael Mendez.

I Fiati di Vallecamonica non mancheranno di proporre a loro volta brani tratti dal repertorio originale per fiati: in apertura la “William Byrd Suite” di Gordon Jacob, basata su melodie rinascimentali; a seguire,“Gloriosa”, poema sinfonico per banda del giapponese Yasuhide Ito, un affascinante intreccio di melodie gregoriane e orientali, per poi stupire il pubblico con gli incredibili effetti sonori di “Angels in the architecture” di Frank Ticheli (brano nel quale interverrà la voce del soprano Vittoria Vitali).

Ingresso 10,00 €. Per info e prenotazioni contattare info@fiativallecamonica.net o consultare il sito www.fiativallecamonica.net.