DESENZANO – Aereo italiano caduto nel 1945 in guerra, trovati i resti nel giorno dei settant’anni

0

A settant’anni esatti (domani per la precisione) quasi per caso sono stati scoperti alcuni resti di un aereo Messerschmitt Me 109 Bf-K da combattimento dell’Aviazione nazionale Repubblicana tra le campagne di Centenaro e Vaccarolo e Desenzano.

Ne dà notizia il GiornalediBrescia.it. 70 anni perché l’aereo cadde durante un combattimento proprio il 19 aprile del 1945. A trovarli sono stati l’Air Crash Po e Xplora attraverso dei metal detector con cui hanno individuato anche la targhetta della radio di bordo nella parte finale del mezzo.

Come racconta la storia di quei giorni, 24 aerei, compresi i Messesrchmitt 109 K dei sergenti veronesi Zanardi e Patton, si alzarono in cielo e dopo la missione al ritorno trovarono sedici caccia americani decollati dalla provincia di Pesaro, poi uniti ai bombardieri partiti da Rimini. La battaglia si svolge sopra il Garda quando vennero abbattuti sei aerei italiani, tra loro anche quello scoperto a poche ore dall’anniversario.