BRESCIA – Modello 730, spese sanitarie per 15,5 milioni di dipendenti e pensionati

0

In attesa che dal 2016 siano inserite nel 730 precompilato, la CGIA conferma che le spese sanitarie sono la voce che più interessa i contribuenti italiani che presentano il Modello 730.

Nel 2014 quasi 8.900.000 lavoratori dipendenti hanno chiesto al fisco di recuperare le spese sanitarie sostenute l’anno precedente: mediamente, lo sconto fiscale percepito da ciascun contribuente è stato pari a 143 euro.

Le spese sanitarie sono in testa anche tra le richieste di rimborso avanzate dai pensionati: sempre l’anno scorso, quasi 6.500.000 hanno chiesto al fisco la detrazione delle spese mediche, ottenendo uno sconto fiscale medio pari a 175 euro.