Pista ciclabile Valtrompia, partono i lavori per collegare la valle a Brescia. Con l’obiettivo turismo

0

Tra pochi giorni inizieranno i lavori per completare la pista ciclopedonale della Valtrompia verso Brescia. Con uno stanziamento di 190 mila euro, di cui 140 mila messi dalla Comunità montana, sarà realizzato l’ultimo chilometro per collegare Concesio alla città. Dal punto di vista dei lavori, sarà costruito il tratto dove attualmente finisce la pista nel paese più a sud della valle e fino al ponte a nord del fiume Mella all’ex Cembre di Collebeato e quindi all’innesto dell’altro pezzo che collega proprio a Brescia.

Si completerà così la ciclabile della Valtrompia, in tutto 20 chilometri da Concesio a Brozzo di Marcheno, che ha richiesto più di due milioni di euro di investimento. L’impegno economico garantito dai Comuni coinvolti, Provincia, Comunità montana della Valtrompia e Comune di Brescia per il tratto di collegamento da realizzare permetterà anche di rinforzare gli argini lungo il fiume.

Di fatto si termina la viabilità alternativa alla Sp 345 percorsa dalle auto e mezzi pesanti dando la possibilità di muoversi in bicicletta, correre o fare una passeggiata in sicurezza dal tratto più a sud della valle attraverso Concesio, il passaggio dalla rampa di Villa Carcina sul ponte di Pregno, poi Sarezzo, la variante di Gardone sulla corsia preferenziale che costeggia il Mella e il ponte bianco e quindi a salire fino a Marcheno.

L’intervento potrebbe aumentare in valle il numero di turisti in bicicletta che arrivando da Brescia possono scoprire le bellezze naturali, gastronomiche e storiche dei vari paesi. E magari eliminare quel “flop” del 2014 che l’ha visto fanalino di coda per numero di arrivi e presenze tra i vacanzieri.